Fare esercizio senza accorgersene: 3 metodi comodi e veloci

Fare esercizio fa bene: anzi, a dirla tutta è essenziale per la nostra salute. Ma come facciamo, con le agende strapiene di impegni, e arrivando sfiniti a fine giornata? Ecco qualche trucco: tre modi di trasformare delle attività che già svogliamo quotidianamente in un’occasione di fare davvero esercizio fisico sano e regolare. Pronti? Via!

CAMMINARE
Camminiamo tutti, ogni giorno: fino alla stazione della metropolitana, fino al parcheggio, fino al negozietto o al bar sotto casa… o anche solamente fino all’ufficio di un collega, al piano di sopra. Allora perchè non cogliere l’occasione per trasformare questa necessità in un vero e proprio esercizio fisico salutare e semplice? Sfidiamoci un po’! Scegliamo un parcheggio un po’ più lontano del solito, camminiamo fino alla stazione della metropolitana successiva, e proviamo a visitare quel negozietto un po’ più distante da casa che ci ha sempre incuriosito ma che non ha parcheggio comodo… ogni passo in più è un piccolo esempio di come fare ginnastica nel tempo che abbiamo a disposizione. Ed è anche utile: non perderemo più tempo a cercare per forza il parcheggio più vicino a casa!

FARE LE SCALE
L’ascensore è comodo? Sì: ma a meno che non viviamo in un grattacielo, magari al trentesimo piano, è davvero necessario usarlo ogni volta che usciamo di casa o ci torniamo? E lo stesso discorso, naturalmente, vale per il nostro ufficio. Ogni giorno passiamo di fianco ad una palestra straordinaria – le rampe di scale – e la snobbiamo, salendo sull’ascensore e lamentandoci magari di non poterci permettere il tempo e i costi di un bell’allenamento regolare alla palestra del quartiere. Pensateci: se vivete al quinto piano, e lavorate al terzo, sono 8 piani di scale in salita e altrettanti in discesa ogni giorno. Altro che step!

FARE MOVIMENTO
Il trucco, alla fin fine, è semplicemente quello di sconfiggere l’inerzia e la pigrizia. Qualcuno ha lasciato un oggetto nell’altra stanza? Offritevi di andare a recuperarlo voi. In ufficio c’è aria di stanchezza, e servirebbe un bel caffè? Alzatevi e camminate fino alla macchinetta per prenderlo per tutti. La spesa del vicino è pesante? Aiutate voi a portare su a casa qualche sacchetto. Senza accorgervene, farete stretching, potenziamento, step e marcia – il tutto senza sprecare un solo secondo della vostra impegnatissima giornata.